6 - Con quale nome appare la Madonna a Caterina?

Visite: 88

Il 12 luglio 1973, alla prima apparizione, la Santissima Vergine si è presentata a Caterina dicendole: "Sono la Madonna della Purificazione...".  A Settingiano, paese natio di Caterina, nella Chiesa della Congrega si venera proprio la "Madonna della Purificazione", la cui festa ricorre il 2 febbraio, denominata anche Festa della Candelora. Questo epiteto, "Madonna della Purificazione", con cui si è presentata la Santissima Vergine Maria a Caterina, ricorda il passo del Vangelo in cui la Madonna, trascorsi i 40 giorni dal parto prescritti dalla legge giudaica(1),  si è presentata al Tempio per la propria purificazione.

(1) « Quando una donna sarà rimasta incinta e darà alla luce un maschio, sarà immonda per sette giorni; sarà immonda come nel tempo delle sue regole. L'ottavo giorno si circonciderà il bambino. Poi essa resterà ancora trentatré giorni a purificarsi dal suo sangue; non toccherà alcuna cosa santa e non entrerà nel santuario, finché non siano compiuti i giorni della sua purificazione »   (Levitico 12,2-4)

22 « Quando venne il tempo della loro purificazione secondo la Legge di Mosè, portarono il bambino a Gerusalemme per offrirlo al Signore, 23 come è scritto nella Legge del Signore: ogni maschio primogenito sarà sacro al Signore; 24 e per offrire in sacrificio una coppia di tortore o di giovani colombi, come prescrive la Legge del Signore.» (Luca 2,22-25)


 Leggi di più: icodocumenti1La Madonna della Purificazione